Vuoi unirti a noi, saperne di più, sostenere l'Associazione?

A.P.E. Lecco

Associazione Proletari Escursionisti

  • Home
  • Resoconto della 30a “Sgambata”

Resoconto della 30a “Sgambata”

Oggi si è svolta la “SGAMBATA MAGGIANICO/CAMPOSECCO/MAGGIANICO”, gara di corsa in montagna, di circa 8 chilometri, con partenza dall’Oratorio Maschile di Maggianico, transito dalla Baita Corbetta di Camposecco, sulle pendici del monte Magnodeno, e ritorno a Maggianico.

Dopo due mesi di tempo straordinariamente bello, l’autunno è cominciato proprio oggi mandandoci tutta l’acqua che il cielo da tempo tratteneva. Nonostante il tempo veramente inclemente, ben 108 Atleti si sono presentanti alla partenza, provenienti anche dalle province di Bergamo, Como, Milano, Monza Brianza e di Sondrio. In 106 sono riusciti a tagliare il traguardo in tempi decisamente ben inferiori al tempo limite di 1 ora e 30 minuti. Alle premiazioni, avvenute all’Oratorio Maschile di Maggianico, e seguitissime da tutti gli Atleti, è stato assegnato il Trofeo “COMBI GIORGIO” alla memoria del nostro collega dell’APE deceduto durante le operazioni di spegnimento di un incendio al Monte Due Mani nell’inverno del 2002. Vincitore del Trofeo il primo classificato assoluto l’atleta RADAELLI EROS dell’ASD Falchi Lecco con il tempo di 0.33.13,6.

Lo stesso RADAELLI EROS dell’ASD Falchi Lecco è il concorrente primo transitato dal traguardo volante posto alla Baita Corbetta di Camposecco, nel tempo di 0,18,42. Mentre la prima concorrente transitata dal traguardo volante è FUMAGALLI CHIARA della Società I Bocia di Verano Brianza con il bellissimo tempo di 0,23,19.

Premiati anche i concorrenti più giovani: ROTA ANDREA classe 2000 ed i meno giovani: AONDIO SERVERINO classe 1932 e FRANCESCA CANALI classe 1949.

Prima Società classificata: ASD FALCHI LECCO.


Non vi basta? Scaricate i risultati in dettaglio qui sotto:

classifica assoluta | classifica per categoria | classifica per società

 

Tag: , , , ,

Le altre sezioni